Kyenge ancora alla carica: “Migranti partono sani ma si ammalano in Italia”

Immagine 1 E’ una risposta tanto importante quanto non valorizzata quella che l’ex ministro dell’Integrazione Kashetu Kyenge detta Cecile fornisce ad un giornalista del Fatto.
Come si vede nel video, a domanda diretta sulla presa di posizione di Grillo (“immigrati portano malattie come la Tbc”), Kyenge risponde che i migranti partono sani (“più forti”) ma poi si debilitano durante il viaggio e possono prendere le malattie addirittura dopo il loro arrivo in Italia. Si sofferma in seguito in un’analisi sulla Lega e sul razzismo, sostenendo che il Movimento 5 Stelle non sia razzista come il Carroccio. Non facile da comprendere la super-cazzola finale anche per qualche anacoluto di troppo, assolutamente comprensibile invece la prima risposta.

Certo, da Cecile Kyenge non ci aspettavamo una presa di posizione così anti-immigrazione. Se l’ex Ministro avesse ragione e quindi la causa delle malattie vere o presunte che colpiscono i migranti fossero davvero i “viaggi della speranza”, le mosse per tutelare la salute sarebbero semplici: annullare Mare Nostrum e bloccare gli sbarchi sul nascere. O no, Kyenge?
Autogol.

Commenta con il tuo account social

36 Comments

  • ulysse Reply

    8 settembre 2014 at 12:59 pm

    La kyenge e’ la dimostrazione che le riforme costituzionali del suo partito non funzionano. Non si puo’ ridurre il Senato a cento membri; occorre allo stesso modo ridurre il numero dei deputati. Cosi’ i partiti sarebbero motivati a selezionare un po’ meglio i candidati…

  • giuseppe Reply

    8 settembre 2014 at 7:44 pm

    concordo, visto che per l’intelligente kyenge i clandestini si ammalano per arrivare in Italia, bisogna fermare Mare Lordum subito! cosi’ salviamo i clandestini dalle malattie, e anche le nostre Forze dell’Ordine dalla scabbia,rabbia,tbc:
    http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2014/09/06/news/scabbia-contagiati-due-poliziotti-ora-diciamo-no-alla-reperibilita-1.9881907
    http://www.sap-nazionale.org/Public/Docs/2014/IMG_7519.JPG.
    http://voxnews.info/2014/08/31/padova-epidemia-di-scabbia-in-ospedale/
    Anni fa la sinistra italiana si scagliava contro Condolice Rice, Segretario di Stato degli Stati Uniti fino al 2009, anzi un ottimo Segretario di Stato (Ministro Esteri negli USA). Di pelle nera, la ammiravo molto, bene Lidia Ravera scrisse nel 2004: «Con quelle guancette da impunita, Condoleezza Rice è la “líder máxima” delle donne-scimmia». E ancora: «In quanto pacifista contraria alla politica estera di Bush mi sparerei un colpo. In quanto femminista lo sparerei direttamente a
    lei, il colpo… “con dolcezza”…». Bene questo non é razzismo??? io invece penso della kyenge tutto il male possibile non perché é nera ma perché é un imbucata a spese degli italiani, da ex-clandestina dovrebbe solo ringraziare gli italiani che le hanno dato il cibo per se e per i suoi 38(!!!!!) fratelli! Invece la solona kyenge denigra gli italiani veri e vuole distruggere la Nazione, come se non fosse già messa male per colpa del catto-comunismo terzomondista.

  • michele Reply

    9 settembre 2014 at 7:30 am

    Allora rimanessero nei luoghi sani da dv vengono

    • lissa mariotti Reply

      10 settembre 2014 at 6:50 pm

      molto molto d’accordo con Michele. Nessuno di noi li cerca, solo la Kienge perchè in Italia ha trovato L’AMERICA.

  • #Tbc #AllarmismoNoGrazie:#Sibilia #M5S saprà andare oltre ad un titolo?No. | ilmerdone quotidiano Reply

    9 settembre 2014 at 9:59 am

    […] Il giornale in questione parrebbe essere “Qelsi Quotidiano”, giornale che “guarda a destra” (come si autodefinisce) che titola “Kyenge ancora alla carica: “Migranti partono sani ma si ammalano in Italia“. […]

  • luc Reply

    9 settembre 2014 at 2:46 pm

    Anche la Kyenge si è ammalata venendo in Italia, si alle meningi!

  • LORIS Reply

    9 settembre 2014 at 10:13 pm

    NOI NON SIAMO RAZZISTI SIETE VOI I RAZZISTI VENITE IN ITALIA AVETE VITTO ALLOGGIO Più AVETE SUSSIDI ECC.. è POI DITE CHE SI AMMALANO QUI IN ITALIA? SEI UN INGRATA TE è TUTTI QUELLI COME TE PERSINO IL LAVORO CI PORTATE VIA STATEVENE A CASA VOSTRA ALTRIMENTI VISTO è CONSIDERATO TUTTO QUELLO CHE NOI DIAMO à VOI IMPARATE à ESSERE GRATI INVECE DI LAMENTARVI ;ALTRIMENTI RESTATEVENE A CASA VOSTRA COSì LE TASSE CHE NOI PAGHIAMO SARANNO Più BASSE,RITORNA IL LAVORO PER NOI ITALIANI,LE PENSIONI DOPO 40 ANNI DI LAVORO DURO NON TIRIAMO LA MINIMA MA LA MASSIMA ECC… ECC.. INGRATI LA CORDA SI STà X SPEZZARE ATTENTI CHE SE LITALIANO SI RIVOLTA NON C’ è POLITICO CHE VI POSSA PROTEGGEREO FAR SBARCARE IN ITALIA IL MIO\ NOSTRO PAESE ATTENTI CHE SIAMO VERAMENTE STANCHI DI PORGERE L’ ALTRA GUANCIA CHE DI GUANCE GLI ITALIANI NON NE HANNO Più . è ORA MI POSSONO PURA DENUNCIARE ,BLOCCARE INTERNET O PERSEGUIRMI PENALMENTE è LEGALMENTE IO SONO IN ITALIA è DA ITALIANO LIBERO MI SONO ESPRESSO N.B. NON SONO LUNICO CHE LA PENSA COSì SIAMO ORA MAI UNO STATO INTERO…………………..

    • aldo Reply

      11 settembre 2014 at 8:55 am

      se ti fai rubare il lavoro da uno che non parla la tua lingua e non ha conoscenze in italia, devi essere veramente un idiota.

  • tonino Reply

    10 settembre 2014 at 11:13 am

    La kyenge e una persona che non sa essere riconoscente all’Italia per come accoglie i migranti, dovrebbe solo ringraziare ,

  • stef72 Reply

    10 settembre 2014 at 2:00 pm

    in effetti la ex (per fortuna) -ahinoi- ministro, ha rappresentato il c.d. “effetto migrante sano”, riscontrato anche dall’OMS. Ma se così è, la riflessione si impone da sola: troppi immigrati, tutti insieme, senza controllo, finiscono per essere facile preda della criminalità e della malavita organizzata, sia come bassa manovalanza (in fabbrichetta oppure nei campi, oppure come venditori abusivi) sia come delinquenza “di base”. Ergo, fermare “Mare nostrum” e controllo delle frontiere. E, aggiungerei, controllo successivo (effettivo e non burocratico) sul processo di integrazione di quelli regolari

  • La Germania vorrebbe chiudere i confini con l’Italia per i clandestini. Il nuovo muro di Berlino « agerecontra 2014 Reply

    11 settembre 2014 at 7:42 am

    […] come quelli della signora Kashetu Kyenge, in arte Cecile, ex Ministro dell’Integrazione, per cui “I migranti partono più forti ma si indeboliscono e ammalano durante il viaggio, spesso dopo esse…. Le dichiarazioni di un Papa, centinaia di italiani che si sentono spodestati della loro naturale e […]

  • Andrea Reply

    11 settembre 2014 at 4:04 pm

    Solo una nazione in decadenza come la nostra permette a certa gentaglia di avere tutta questa visibilità pubblica…la kyenge se ne può tornare in Congo, lei la parola Italia non sa nemmeno come si scrive.

  • Marco Reply

    11 settembre 2014 at 4:18 pm

    Si ammalano in Italia ???….tu xo stai benissimo

  • andymarket Reply

    13 settembre 2014 at 2:10 pm

    Quindi dato che noi italiani non ci spostiamo e non siamo debilitati, non siamo a rischio di malattie. Ed io che pensavo di rischiare di prendere TBC, Ebola e simili. Ora sì che mi sento rassicurato!

  • giancarlo Reply

    13 settembre 2014 at 10:48 pm

    Kyenge stai mentendo! Arrivano donne con malattie sessuali. Arrivano bambini con la scabbia e altri con la malaria. Portano la TBC debellata in Italia da 50 anni e ore vi è ripresa di malattia. Stiamo tremando in Italia ( e non solo in Italia) per la possibile entrata di Ebola. Insomma Kyenge non arriva gente sana, visitata e certa di non introdurre in Italia qualche malattia a noi sconosciuta o debellata da decine di anni, o virus o altro! Bisogna essere onesti per meritare rispetto, altrimenti viene spontaneo di va ……..

  • giovanni Reply

    14 settembre 2014 at 7:10 am

    Kyenge,dovrebbe vergognarsi a rilasciare certe interviste e certe insinuazioni,fino a che non c’erano immigrati nel nostro paese tutto andava per il verso giusto,c’era il lavoro la malattia piu grave era l’influenza,….e allora blocchiamo questo mare nostrum che ci porta solo dolore e fame….

  • fabio dominicini Reply

    14 settembre 2014 at 7:18 am

    questa

  • Claudio Reply

    14 settembre 2014 at 2:04 pm

    Se quello che dice è vero, la domanda sorge spontanea: allora perchè tanti partono per l’Italia visto che è così pericolosa, che andassero in un altro paese per loro più sicuro….

  • Katia Reply

    14 settembre 2014 at 6:08 pm

    Suppongo che l’ex ministra si trovi sempre nei luoghi d’imbarco a controllare lo stato di salute dei migranti alla partenza e che li segua nel viaggio. Allora forse potrebbe anche provvedere a richiedere alle nostre ambasciate un visto d’ingresso con relativa registrazione dei loro documenti e dei relativi certificati sanitari, proprio come facciamo noi prima di entrare in un paese straniero. Poi potrebbe farli imbarcare su navi che galleggiano, in un numero compatibile con la vita, invece di farli viaggiare a migliaia su carrette del mare, dove rischiano la salute e la vita. Alla fine, forse è vero che, se all’arrivo si ammalano è colpa dei nostri soccorsi, che hanno loro impedito di annegare in mare!

  • Hoffman Reply

    15 settembre 2014 at 2:57 pm

    ci siete cascati tutti questa non si sentiva piu’ era ormai nel dimenticatoio della SINISTRA l’avevano sbolognata all’eroparlamento dei TROMBATI e voi commentate l’affermazione MAH, i soggetti scesi dal palcoscenico mediatico soffrono per non essere piu in auge, dunque la dichiarazione IMBECILLE è sempre in agguato, voglio aggiungere che queste affermazioni della kienge è grasso che cola per i SINISTRONZI ITALIOTI

  • marco Reply

    15 settembre 2014 at 7:27 pm

    L’afro-itagliana ha ragione e ne costituisce l’esempio: talmente malata da internare subito!!!

  • carla rumi Reply

    16 settembre 2014 at 3:53 pm

    io penso che la razzista sia lei incolpando una nazione che la ospita di intolleranza senza voler vedere che i politici che la governano soprattutto lei stanno affamando noi Italiani mentre i clandestini che, io ritengo, siano dei malviventi che con la scusa della guerra fuggono dalla giustizia del suo popolo sicuri che in Italia trovano rifugio vitto alloggio 45 euro al giorno cioè 1350 euro al mese senza lavorare “IO LAVORO COME UNA BESTIA ED AL MESE PRENDO 970EURO scheda telefonica io me la pago!!!!! e per giunta si lamentano dei centri d’accoglienza del cibo degli abiti che gli vengono dati IO SE FOSSI UNA PROFUGA FUGGITA DALLA GUERRA SAREI GRATA PER AVERE UN POSTO SICURO DOVE DORMIRE UN PASTO CALDO NEL PIATTO E MI ADATTEREI A QUASIASI COSA Perché SONO SICURA DI RIVEDERE ANCORA IL SOLE SORGERE !!!!!!!!!! Se volete fortemente tenerli qui ospitateli e manteneteli voi a casa vostra visto che coi soldi che ci rubate per il vostro stipendio potete decisamente mantenerveli senza togliere il pane di bocca il pane a noi. Secondo lei chi ha ammazzato le suore Italiane lo si può giustificare? sa forse per lei erano loro che invadevano lo stato quindi era giusto sgozzarle noi li salviamo da morte certa poi veniamo ringraziati con uno sputo in faccia grazie ministro

    • monica cappellini Reply

      19 settembre 2014 at 12:21 pm

      esatto; ma piu’ che razzista penso sia davvero una qualunquista fuori luogo.
      Percio’ e ancora una volta IGNORIAMO GLI IDIOTI PARLANTI SIANO ISIS CHE QUSTI nostrali; i primi vanno trattati a pari armi; i secondi snobbati di fatto.

    • Umberto Mini Reply

      6 novembre 2014 at 10:18 am

      Brava Carla, parole sante le tue ma non verranno certo ascoltate da quei bast…che ci governano. Loro fanno le leggi solo a loro favore, fanno i ” buonisti ” con gli extracomunitari perchè hanno senza alcun dubbio, tornaconti e ci chiamano noi razzisti continuando a mettere solo tasse e regalando i n/s soldi a questi individui che in molti casi, non sempre, come dici tu, sono una massa di malviventi. Ma chi ci governa è forse da meno?????

    • lionella Reply

      13 settembre 2015 at 1:33 pm

      sono pienamente d’accordo sul tuo pensiero…non fa una piega…

  • Simonetta Morgagni Reply

    17 settembre 2014 at 4:20 pm

    Un modo per evitare di farli ammalare? Non facciamoli entrare in Italia

  • franco Reply

    18 settembre 2014 at 12:50 am

    Ecco perchè i soccorritori hanno la mascherina !Per non fare ammalare i migranti!

  • marina fun (@marinafun2) Reply

    19 settembre 2014 at 9:48 am

    allora sterminiamo gli italiani altrimenti si ammalano gli stranieri e sarebbe razzismo

  • Paolo Zinolli Reply

    23 settembre 2014 at 11:45 am

    che glielo dica, così restano là

  • sonia Reply

    24 settembre 2014 at 5:27 pm

    Forse è meglio che ci torni anche lei visto che qui si contraggono malattie meglio stare alla larga dall’italia…
    La cosa più che mi fa arrabbiare è che questa prende anche un sacco di soldi per dire ca..z..e e basta.

  • vincenzo500 Reply

    18 ottobre 2014 at 2:31 pm

    Chiedo scusa , ma questa cavalletta nera e’ ancora in circolazione ? Povera Italia sprofonda sempre piu’ nella merda . Gentile signora Sonia io sono scappato via dall’Italia molto tempo fa con i primi sbarchi . Sapessi come si vive da re all’estero . Ora sono vecchio ma vedo cose brutte in lontananza per l’Italia . Se non fate subito ora qualcosa l’Italia sara’ come uno dei paesi africani . Non parlo per me ma per i giovani che non hanno un futuro in Italia. Ma nessuno pensa per esempio ad un colpo di stato ? Tanto peggio di come e’ messa ora l’Italia . Un colpo di stato potrebbe spazzare via i circa 1 Milione di parassiti , politici, chiesa cattolica, tutti i musiulmani , e buttare a mare tutti i negri . Insomma tutto il marcio che c’e’ in Italia ed instaurare una democrazia PRESIDENZIALE con poteri Fortissimi al presidente.
    saluti a tutti

  • Leibnizio Reply

    14 settembre 2015 at 9:40 am

    Ad evitare che ti ammali,ritorna al tuo paese così eviti di prendere malattie e portati indietro tutti i tuoi connazionale,fai questo favore agli italiani che ti hanno ospitato fino adesso.

  • Gunny Reply

    26 dicembre 2015 at 7:03 pm

    È vero venendo in Italia ci si ammala e si rischia di morire di terribili malattie, diffondiamo questa notizia è giustissimo avvisare queste povere persone che cercano rifugio ed un tot al giorno, vitto ed alloggio che sono in pericolo, è che sicuramente almeno il 90% di quelli che arrivano muoiono di malattie terribili che noi gli attacchiamo quindi forse è meglio che per la loro salute STIANO A CASA LORO!!!!!!!!

  • BUFALA Ministro Kyenge: “Migranti partono sani ma si ammalano in Italia” - bufale.net - Bufale.net | Bufale internet - bufale facebook Reply

    29 marzo 2017 at 5:26 pm

    […] Siamo al 100% di riciclo, dato che l’articolo, nonostante la fonte riporti Fatto Quotidiano in realtà è una copia di un brano targato Qelsi del 2014. […]

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it