La bufala della Boldrini ex ragazza Coccodè

Di Riccardo Ghezzi, il - # - 26 commenti

BOLDRINIIl Popolo Viola non finisce mai di collezionare perle. Il sito 6viola.wordpress.com, che si autodefinisce blog ufficiale del popolo viola ma è solo un contenitore di simpatizzanti grillini, ha pubblicato una foto delle indimenticabili “Ragazza Coccodè” della trasmissione “Indietro Tutta”, sostenendo che una delle ragazze ritratte sia l’attuale presidente della Camera Laura Boldrini
BOLDRINI
Lo “scoop” del Popolo Viola nasce presumibilmente dal fatto che, all’epoca di “Indietro Tutta”, Laura Boldrini avesse 26 anni, età media in effetti delle ragazze Coccodè. Peraltro lo stesso sito molto seriamente cita come unica fonte un utente di facebook, simpatizzante 5 stelle. Il problema è che quella foto è già stata condivisa da migliaia di utenti.
La trasmissione “Indietro Tutta”, condotta da Renzo Arbore e Nino Frassica, è andata infatti in onda dal dicembre 1987 al marzo 1988. Nello staff anche Mariagrazia Cucinotta, mentre tra le tredici ragazze Coccodé l’unica che ha fatto una carriera degna di rilievo è stata Luana Ravegnini, la prima in piedi da sinistra nella foto pubblicata sul blog del Popolo Viola.
Laura Boldrini ai tempi lavorava in Rai, con contratti a tempo determinato, come autrice e nell’ambito della produzione. Non faceva parte dello staff di Indietro Tutta, men che meno era una delle Coccodè.
Oltre a non esserci alcuna somiglianza con la ragazza indicata dal blog, quella “in alto a destra”, l’indiziata sembra essere facilmente identificabile: come i nostri lettori più attenti ci segnalano, si tratta di Fabiola Moroni.
Mettere di mezzo Laura Boldrini, anche in questo caso, nella logica grillina male non fa. Oppure chi ha diffuso la foto ha semplicemente confuso “Cocco”, trasmissione Rai di cui la Boldrini era effettivamente autrice (recenti le polemiche e il tapiro di Striscia alla presidente della Camera per il balletto provocante che caratterizzava il varietà) con “Coccodè”.

Questo articolo è stato letto 35023 volte Riproduzione riservata - ©2014 Qelsi Quotidiano



Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti: