Sondaggio Scenari Economici: aumentano gli euroscettici, il 49% degli italiani vuole una valuta nazionale

Di Gpg Imperatrice, il - # - 2 commenti

5Pubblichiamo oggi i risultati dell’ultimo sondaggio di Scenari Econimici sull’Euro.
Il sondaggio è stato condotto dal 14 al 18 dicembre su un campione di 2400 interviste.
Abbiamo posto due domande, la prima per testare quanti italiani vorrebbero ritornare ad una valuta nazionale, la seconda per capire quanti elettori voterebbero un partito dichiaratamente anti-euro.

Ricapitoliamo anche i risultati degli altri due sondaggi svolti nel 2013, il primo ad aprile, il secondo ad ottobre.

3
4

Questi invece i risultati dell’ultimo sondaggio condotto tra il 14 ed il 18 dicembre.

5

6
7
8
9
10

Passiamo al secondo quesito.

11
12
13

Il Tema EURO è molto sentito. Riteniamo che le prossime elezioni europee di Maggio 2014 saranno molto diverse dalle precedenti, perché le tematiche legate all’Europa saranno decisamente rilevanti nelle scelte dei cittadini: Sovranità Monetaria, svalutazione, parametri di Maastricht, Fiscal Compact, politiche di Austerity, vincoli di Bilancio, rapporti con la Germania etc saranno temi che verranno discussi ed approfonditi durante la campagna elettorale, e molti cittadini potrebbero votare in modo diverso rispetto ad una consultazione per il Parlamento Italiano.

E’ interessante notare come il “ritorno alla Sovranità Monetaria” sia fortemente maggioritario non solo tra gli elettori del Centro Destra e del Movimento a 5 Stelle, ma anche nell’Area degli Indecisi e del Non Voto.

A favore della “permanenza nell’Euro” resta granitico l’elettorato del Partito Democratico, ed a livello di categorie, i favorevoli all’Euro sono maggioritari unicamente tra Pensionati e Dipendenti Pubblici.

ScenariEconomici

Riproduzione riservata - ©2014 Qelsi Quotidiano
  • monica cappellini

    si’ anche con conseguenze iniziali ma SI

  • GeertWilders4president

    E’ incoraggiante notare la velocità di quanto stiam diventando anti euro. La storia lo dice sempre. Tutto ciò che non funziona ha vita breve. E leuro non funziona.




Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti: