Berlusconi datti una mossa

berlusconiAvevamo lasciato Silvio Berlusconi, poco prima delle elezioni regionali, alle prese con il suo senso d’eternità ed un’ultima chance da cogliere per rimanere iscritto nella parte buona dei libri di storia.
L’esito del voto ha lasciato immutate le sue possibilità di rilancio ed i suoi congiurati con il coltello in mano senza aver potuto compiere il cesaricidio.
Talmente irrilevanti, da Fitto a Tosi, Passera e tutti gli ex-Colonnelli di Futuro&Libertà, che come novelli Pompeo&Crasso tentano in fuga di rimettere in piedi un minimo di esercito per l’ultimo atto del loro definitivo suicidio politico, neanche avessero ammazzato Cesare veramente

Per non parlare di tutti i Nazareni che ancora covano sotto le ceneri di quel che rimane di Forza Italia, vincente in Liguria solo per merito della Lega e delle divisioni della sinistra al governo di quella regione.

Non si può dormire sugli allori di un Toti eletto governatore e di un cesaricidio all’ultimo minuto evitato.

Tanto vale ritirarsi a vita privata, se da qui in poi non si abbia l’acume ed il coraggio di scegliersi una nuova guardia pretoriana.

Quella attuale è più preoccupata di impedire a qualsiasi novità proveniente dalla società di prendere il suo posto che di porre le basi per un serio rilancio dell’iniziativa politica che possa essere credibile per un’alternativa a Renzi.

Non starai al passo della nuova Lega di Salvini con l’attuale entourage che ti circonda ancora in prima linea, composto da un Ufficio di Presidenza debole e scialbo di idee, di giornalisti che sono 25 anni che vivono di luce riflessa e di amministratori locali senza alcun appeal, ne mediatico, ne sostanziale.

Il 10% appena conservato alle regionali di domenica scorsa può rivelarsi il peggiore abbaglio possibile, quanto quello del Patto del Nazareno, se celermente non saprai sceglierti almeno un nuovo coordinatore coraggioso ed attento a quanto nasce e si propone di più interessante e migliore in mezzo a tutti quei milioni di persone che hanno creduto e sperato in te per oltre vent’anni.

Non fare l’errore di pensare di essertela cavata con poco, è ancora il tempo di un’ultima chance da cogliere, ora o mai più, puoi pensarci al massimo per tutta l’estate, poi potrebbe essere già tardi.

Silvio Berlusconi datti una mossa, non lasciarti illudere di nuovo da chi non ti passa le telefonate, non ti fa leggere mail ed articoli, da chi ha deciso che è più importante la sua poltrona o il suo rapporto preferenziale con te del tuo ultimo obiettivo, quello che non si può mancare con la storia senza uscirne distrutto.

Commenta con il tuo account social

5 Comments

  • elio strazabosco Reply

    10 giugno 2015 at 7:35 pm

    dare consigli , ma non indicazioni, è relativamente facile, ma puerile. elio strazzabosco.

    • Cristiano Mario Sabbatini Reply

      11 giugno 2015 at 10:17 am

      Cominci Lei a dare il buon esempio, allora. Di indicazioni precise l’articolo è pieno zeppo.

  • emi Reply

    11 giugno 2015 at 6:44 pm

    Berlusconi dovrebbe mettersi in pensione!!!! ha tanti miliardi è dovrebbe stare più tranquillo altrimenti gli può venire un ‘infarto! si diverta ma lasci tranquilli gli italiani!!!

    • Cristiano Mario Sabbatini Reply

      12 giugno 2015 at 9:48 am

      Gentile Emy, al netto delle decisioni di Berlusconi, le risulta che gli italiani possono stare tranquilli? 🙂

  • Berlusconi datti una mossa | aggregator Reply

    13 giugno 2015 at 3:41 pm

    […] Berlusconi datti una mossa […]

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it