Berlusconi:”Quel generale dei carabinieri sarebbe un ministro migliore di Alfano”

Berlusconi“Stiamo mettendo su una squadra di giovani che interloquirà con quei 27 milioni di italiani che frequentano Internet. Abbiamo individuato dieci aree test dove sia il partito sia il centrodestra risultano in sofferenza e le batteremo a tappeto per convincere quegli elettori che si considerano delusi a non disertare il voto e a darci nuovamente fiducia”. Lo ha detto Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, intervistato dal quotidiano Il Giorno.

“Gli prospetteremo – ha aggiunto – un governo composto al cinquanta per cento da personalità che non vengono dalla politica. Penso a uno come il generale dei carabinieri Leonardo Gallitelli: è chiaro che nel ruolo di ministro degli Interni farebbe meglio di Alfano o di La Russa…”. Sul candidato sindaco di Milano del Pd dice:”La verità è che Giuseppe Sala è un uomo del centrodestra, lo è sempre stato. Altro che Pd… Ce lo presentò Bruno Ermolli e ha collaborato attivamente con la giunta Moratti. Pensa che uno così possa essere votato dalla sinistra?”.

Redazione

Redazione1909 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Commenta con il tuo account social

0 Comments

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it