Caso Meredith: Amanda chiederà risarcimento per ingiusta detenzione

Today - Season 62«Amanda è felice, chiederemo il risarcimento per ingiusta detenzione». Questo il commento dell’avvocato di Amanda Knox, Carlo Della Vedova, in seguito al verdetto della Corte di Cassazione che ha annullato senza rinvio la sentenza di colpevolezza dell’Appello bis.
Dal punto di vista giudiziario, escono quindi definitivamente di scena Amanda Knox e Raffaele Sollecito. Non sono loro i complici di Rudy Hermann Guede, che invece è stato condannato per l’omicidio della studentessa Meredith Kercher avvenuto a Perugia nella notte del 1 novembre 2007.

L’avvocato Della Vedova ha parlato al telefono con Amanda Knox subito dopo il pronunciamento della Corte di Cassazione, comunicandole l’assoluzione.
La giovane americana è stata condannata anche a tre anni di carcere per il reato di calunnia, avendo ingiustamente accusato il suo ex datore di lavoro Patrick Lumumba, coinvolgendolo nel caso Meredith. Quattro sono stati invece gli anni trascorsi in carcere preventivo da Amanda Knox, ma anche da Raffaele Sollecito.
Una carcerazione superiore di un anno alla pena inflittale per il reato di calunnia.

Riccardo Ghezzi

Riccardo Ghezzi1205 Posts

Giornalista pubblicista, scrive di sport e politica su testate locali piemontesi. Appassionato di politica da sempre, ha un unico pregio: non essere mai stato di sinistra in vita sua

Commenta con il tuo account social

4 Comments

  • Marco Green Reply

    28 marzo 2015 at 3:26 pm

    Se la dovessero risarcire per ingiusta detenzione propongo, per compensazione, di consegnarla per una notte a Patrick Lumumba.

    • emi Reply

      28 marzo 2015 at 7:04 pm

      lei è un maschilista, oltretutto èmolto volgare.

      • Marco Green Reply

        29 marzo 2015 at 9:21 am

        Volutamente, ma ha dimenticato di aggiungere “razzista” 😉

        • Corrado Massa Reply

          31 dicembre 2015 at 8:42 pm

          Non so se lei è razzista ma di sicuro è uno che parla di cose che non conosce.Lei non ha seguito il caso, è evidente.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it