Colpo alla tempia con arma di servizio, agente di Polizia Locale in fin di vita

suicidio poliziottoTragedia a Portici in provincia di Napoli. Si trovava all’interno del suo appartamento S.L.,  agente della Polizia Locale in servizio a San Giorgio a Cremano, quando è stato soccorso dal 118 per un colpo di pistola. Trasportato d’urgenza all’ospedale Loreto Mare, sarebbe in pericolo di vita.

L’agente, 53 anni, posato e con 2 figli, secondo quanto riporta Il Messaggero potrebbe essersi sparato alla tempia con l’arma di servizio. Sconvolti i colleghi che asseriscono di non aver mai visto l’uomo manifestare malessere. Sul posto la Polizia Scientifica, indaga il commissariato di Portici Ercolano.

Se fosse confermata la volontarietà del gesto, si tratterebbe del sesto caso che vede coinvolto un appartenente alle forze dell’ordine da inizio 2015.

 

Commenta con il tuo account social

0 Comments

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it