Deputata grillina:”Vietare il burqa è razzismo”

Di Eugenio Cipolla, il - # - 279 commenti

BurqaLa Lombardia lo ha vietato negli uffici pubblici e negli ospedali, ritenendolo in contrasto con le norme sulla sicurezza. La Svizzera ha addirittura introdotto pesanti multe (10 mila franchi) per chi lo indosserà in pubblico. Parliamo del Burqa, un indumento che molte donne di religione islamiche sono costrette a indossare da mariti padroni.

Eppure c’è chi pensa che vietarlo sia un atto di razzismo. Parola di Giulia Di Vita, deputata grillina. Incalzata su Twitter riguardo a un fatto di politica locale riguardante proprio il Burqa, la deputata del M5S ha risposto a un utente che le chiedeva come il movimento si sarebbe comportato di fronte a un provvedimento contro il velo islamico. “Voi voterete a favore di un provvedimento contro il burqa?”, è stata la domanda. La risposta è stata lapidaria:”No, è razzista. Se serve come misura emergenziale lo decide la prefettura”.

divita

Riproduzione riservata - ©2015 Qelsi Quotidiano
  • giuseppe

    Paolo Zeriali negherà anche questo video, questa é la Gran Bretagna nel 2012:
    https://www.youtube.com/watch?v=YwizGdjrQNs#t=15
    Una accozzaglia di criminali islamici, Fratelli Musulmani, che stanno prendendo il potere ed instaurare la legge islamica, entro il 2060.

    • Paolo Zeriali

      Il link al video non c’è, comunque si fa presto a fare il video su quattro facinorosi, anche se sono 100 non fa differenza. La realtà è quella che si vede tutti i giorni in strada, sulla metropolitana, nei negozi, nei giardini. Di veli integrali a Londra se ne vedono molto pochi e molte donne musulmane conducono una vita di tipo occidentale. Questa è la realtà dei “grandi numeri”, poi che ci siano sette di fanatici non l’ho mai negato, ma non sono quelli che fanno la società. Qui la realtà è molto semplice: Donald Trump ha detto la sua solita cagata, in questo caso su Londra. Ed allora si è mosso un esercito di suoi fedeli che cerca a tutti i costi di trovare le prove di una notizia che non c’è.

      • giuseppe

        Il video si vede benissimo, é lei che non vuole vedere la realtà. Altro che facinorosi. Lei fa parte dei No Border? Ovvero gli stipendiati da Soros e Rothschild? Mi auguro di no.

        • Paolo Zeriali

          Quali stipendiati da Soros??? Parliamo piuttosto degli stipendiati di Putin… E comunque il link non c’è

          • giuseppe

            Putin? E che centra coi crimini degli islamici, solo il FN francese ha avuto un regolare contributo.
            Inutile che dica che non c’è il link, esiste , certo se non vuole leggerlo.

      • giuseppe

        Il video é del 2012 e Donald Trump non c’entra nulla

        • Paolo Zeriali

          Se il video è del 2012, come mai per 4 anni non se ne è parlato? Certe notizie saltano fuori ad orologeria, quando serve agli scopi politici…

          • giuseppe

            Se ne parla, se ne parla, perché in Italia e inEuropa si minimizzano i crimini dei musulmani , perché la popolazione potrebbe svegliarsi dal torpore dell’immigrazionismo di massa voluto dai tecnocrati europei invece che incentivare la natalità europea (denatalità incentivata da 40 anni)

  • giuseppe

    La tipica risposta grillina a chi contesta le loro affermazioni: Leghista!
    E se uno fosse di Forza Italia? Fratelli d’Italia, PLI, Forza Nuova? Casapound? Tea Party) . No dagli addosso al leghista ( e tirano fuori Belsito senza pensare ai grillini mafiosi o arrestati per sequestro di persona o per rimborsi regionali, o anche come nel caso Di Maio e Fico per aver mentito) .
    No, se sei contro il razzismo multiculturalismo sei un leghista!

  • giuseppe

    x Giovanni Bravin: il caso della marocchina di fede musulmana citato non é il solo , ce ne sono moltissimi, e ce ne saranno sempre piu, l’ostacolo é religioso, anzi della setta islamica che non ammette matrimoni tra donne musulmane e maschi apostati (per loro) che siano cristiani, ebrei o atei!

  • giuseppe

    Youtube: Sweden: Muslims rape
    Cercare video, purtroppo non riesco perché senza giga, non riesco a commentare , al più. Presto.

  • giuseppe

    Ma come difende bene la fine della nostra società a tutto vantaggio di bande di criminali islamici, oggi a Roma é arrivato il criminale Rohani e subito ponti d’oro e nascondere la nostra splendida Civiltà, cosi anche lei rinnega. I rinnegati come Renzi o la Serrachiani (che si era messa il velo, perché si vergognava dei suoi capelli) faranno una brutta fine, non pensino i filo islamici di aver salva la pelle, i Fratelli Musulmani non concedono sconti.




Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti: