Fiumicino, incendio in aeroporto: 13 intossicati, dipendente Klm colpito da infarto

fiumicino2Sono quattordici finora le persone che hanno avuto bisogno delle cure dei medici per gli effetti dell’incendio divampato durante la notte all’aeroporto di Fiumicino. E’ il bilancio delle autorità sanitarie stilato alle 7,30 del mattino, dopo sei ore di prestazioni. Si tratta essenzialmente di personale impegnato nei soccorsi, tra poliziotti e carabinieri. Hanno manifestato sintomi da intossicazione da fumo ma nessuno di loro ha avuto bisogno di ricovero in ospedale. I medici del pronto soccorso interno allo scalo hanno refertato al massimo due giorni di riposo per conseguenza dell’effetto del fumo. – FOTO

Solo per una persona è stato necessario il trasferimento in ospedale. Si tratta di un dipendente della compagnia aerea olandese KLM che ha manifestato sintomi da infarto, evidentemente per lo spavento causato dalle fiamme e dal fumo. L’uomo è stato trasportato in ambulanza al “Grassi” di Ostia dove è in osservazione.

Al momento a fronteggiare l’emergenza sanitaria sono i quattro medici e gli infermieri operativi presso il pronto soccorso dell’area est del “Leonardo da Vinci”. I medici evidenziano che le prime richieste di assistenza sono arrivate pochi minuti dopo l’esplosione dell’incendio, avvenuta intorno all’una e mezza di notte.

messaggero

Redazione

Redazione1910 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Commenta con il tuo account social

1 Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it