Il 28 novembre prima manifestazione di Azione Nazionale

anSi terrà sabato 28 novembre alle ore 10 al Teatro Quirino di Roma la prima manifestazione di Azione Nazionale. Azione Nazionale, il nuovo movimento politico di destra, ha lanciato le prime tre campagne politiche che si concretizzano in altrettanti ordini del giorno presentati in tutti gli Enti Locali e nei Consigli Regionali.

Il primo ordine del giorno richiede al Governo nazionale e alle autorità europee una moratoria di un anno nelle trattative sul Ttip (Partenariato Trans-Atlantico su commercio e investimenti), in modo da tutelare le piccole e medie imprese, le filiere agoralimentari e il mondo del lavoro da interventi indiscriminati delle grandi multinazionali operanti nell’ambito statunitense o europeo. E’ di queste ore la notizia che il consiglio comunale di Napoli abbia votato ad unanimità la proposta di Azione Nazionale contro il TTIP in difesa dell’economia europea ad opera di Andrea Santoro.

Il secondo ordine del giorno chiede il blocco dei tagli preannunciati dal governo sul Servizio Sanitario Nazionale e la revoca di tutte le normative che limitano la libertà di prescrizione e di cura per i medici di famiglia.

Il terzo ordine del giorno chiede al Governo di mettere un freno all’immigrazione incontrollata rendendo possibile l’effettivo riconoscimento di chi ha lo status di rifugiato politico e il rimpatrio di tutti gli immigrati irregolari che non hanno questi requisiti.

I risultati di queste tre campagne saranno illustrati nella manifestazione di lancio di Azione Nazionale che si terrà sabato 28 novembre alle ore 10 al Teatro Quirino di Roma.

Commenta con il tuo account social

0 Comments

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it