Il Fatto Quotidiano gioca a fare Novella2000 cadendo nel ridicolo

b1C’era una volta il giornalismo d’inchiesta, ve lo ricordate!? Quello che incantava tutti, quello a cui mi sono appassionata. Quello che mi faceva dire “da grande farò la giornalista” e racconterò i fatti, commenterò gli eventi, farò guardare ai lettori il mondo attraverso i miei occhi e i miei pensieri. Poi deve essersi rotto qualcosa nella catena evolutiva. Non trovo altra spiegazione. Sono sempre esistite le riviste di gossip, dal parrucchiere, in spiaggia, tutti le abbiamo lette…e tutti ci siamo divertiti a spettegolare su attori, cantanti, politici e su quella vita che la maggior parte di noi puó leggere solo sui giornali e sognare. Poi però esistono i quotidiani, quelli da cui ti aspetti un certo tipo di notizie.

Ed io da “Il Fatto Quotidiano” mi aspetto questo. Mi aspettavo questo. Una linea editoriale che non ho mai particolarmente condiviso, ma non per questo consideravo sbagliata. Oggi aprendo il quotidiano apprendo con immenso stupore che tra la crisi mondiale, la guerra con l’isis, l’invasioni di immigrati e gli italiani che non arrivano a fine mese, la Pascale su Instagram avrebbe scritto di sentirsi “delusa e tradita da un amore finito”. Ora, premesso che un quotidiano che gioca a fare gossip ha già perso la sua credibilità in partenza, essendo curiosa come una scimmia ho aperto il profilo Instagram della compagna di Berlusconi e mi sono trovata davanti qualcosa di incredibile che voglio assolutamente condividere con voi.

b2

Non ci crederete mai, ma stanno ancora insieme!!!!!!!!!! E non avendo ancora saziato del tutto la mia curiosità sono andata alla ricerca di quella frase riportata da Il Fatto. So che siete lettori svegli..indovinate un po!? Già, non esiste…non è mai esistita. Non sono solita a questi editoriali, questa è un’eccezione e tale rimarrà. Non l’ho scritto per dovere di cronaca, l’ho scritto solo per ricordare a chi legge che non tutti i giornalisti sono così. C’è chi ancora non lancia titoloni fake per qualche click pubblicitario in più e non scrive articoli inventati giocando con la vita delle persone. Poi penso a chi è il direttore del Fatto, e tutte le mie domande come per magia trovano risposta.

b3

Silvia Cirocchi160 Posts

Direttore Editoriale. Orgogliosamente romagnola, romana d’adozione. Vorrebbe essere Wonder Woman ma continua a girare a vuoto su se stessa.

Commenta con il tuo account social

1 Comment

  • Stefania Elena Carnemolla Reply

    30 novembre 2015 at 7:07 pm

    Brava, Silvia

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it