Isernia: sala della questura intitolata a Giuseppe Iacovone, poliziotto morto durante inseguimento

iacovoneSarà intitolata alla medaglia d’oro al Valor civile Giuseppe Iacovone, assistente della polizia di Stato, la sala riunioni della questura di Isernia.
La cerimonia di intitolazione si è svolta ieri mattina alle 12.30 nella stessa sala, con la presenza del prefetto Filippo Piritore, del questore Vincenzo Vuono, del procuratore della repubblica Paolo Albano, del sindaco Luigi Brasiello, del vescovo della Diocesi di Isernia-Venafro Camillo Cibotti e dei comandanti provinciali della altre forze di polizia.
Alla fine della cerimonia è stata scoperta una targa commemorativa.

Giuseppe Iacovone è morto il 23 marzo 2013, impegnato in un inseguimento alla guida della sua Volante. Nell’incidente era rimasto ferito anche l’assistente Angelo Di Giglio, capo pattuglia della Volante.
Iacovone quel giorno inseguiva sulla Statale un’auto pirata, un’Audi Q7, poi lo schianto contro un tir che trasportava mozzarelle nei pressi del bivio per Macchia d’Isernia. L’impatto, violentissimo, non ha lasciato scampo al ventottenne, deceduto poche ore dopo l’arrivo in Ospedale.

Riccardo Ghezzi

Riccardo Ghezzi1205 Posts

Giornalista pubblicista, scrive di sport e politica su testate locali piemontesi. Appassionato di politica da sempre, ha un unico pregio: non essere mai stato di sinistra in vita sua

Commenta con il tuo account social

0 Comments

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it