Isis, crocifissi due adolescenti in Siria perché non osservano il Ramadan

11638096_10207130583442206_1211876665_nIl Ramadan dovrebbe essere un mese di purificazione e di penitenza per i musulmani, ma non è così per tutti e certo non per quelli dell’Isis. E’ giunta notizia che in Siria due adolescenti – minori di 18 anni – sono stati crocifissi da alcuni membri dello Stato Islamico proprio perché non osservavano il digiuno obbligatorio dall’alba al tramonto – il quarto pilastro dell’islam –.

E’ successo nella città di al-Mayadin, nell’est del Paese. I due ragazzi sono stati uccisi contro il muro di un edificio in cui è basata la polizia religiosa, riferiscono dall’Osservatorio siriano per i diritti umani, specificando che al collo delle vittime è stato appeso un cartello con scritta la “colpa” di cui erano accusati. Le loro non sono certo le prime crocifissioni perpetrate dall’Isis: recentemente ne sono avvenute anche altre.

Alessandra Boga

Alessandra Boga161 Posts

Nata a Magenta (MI) il 26/08/’80, vive a Meda (MB). Liceo classico, Scienze dell’Educazione all’Università Cattolica di Milano, tesi dal titolo “Donna e islam: la questione del velo”. Ha scritto due libri “Donne la notte” (2009), “Soltanto una donna” (2011). Collabora con “Il Jester”; “Il Legno Storto”, “L’Occidentale”, “Islamofobia”, “Al-Maghrebiya” e la rivista “Genio Donna”

Commenta con il tuo account social

1 Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it