Livorno: il sindaco grillino fugge sotto scorta

nogarin-scortatoIeri il Comune di Livorno è rimasto blindato dalle forze dell’ordine, con le porte sbarrate per l’assemblea dei soci dell’Aamps la municipalizzata dei rifiuti che il sindaco del Movimento 5 Stelle vuole, di fatto, far fallire con il concordato preventivo lasciando lavoratori e città in situazione drammatica.

Dopo l’assemblea dei soci e la conferenza stampa il sindaco grillino Filippo Nogarin e l’assessore al bilancio Gianni Lemmetti sono usciti dal Comune da una porta secondaria e sono andati via a bordo di un’auto dei vigili urbani.

“Il Movimento 5 Stelle dà piena fiducia alla giunta Nogarin e sposa la scelta intrapresa: per governare serve responsabilità e coraggio”, scriveva Beppe Grillo, sul sacro blog, i difesa del sindaco grillino.

Le responsabilità si individueranno il coraggio per il momento, almeno in questa circostanza, manca. Dove sono finiti i politici, gli eletti, gli amministratori a 5 Stelle che potevano permettersi di uscire liberi, senza scorta?

Matteo D’Errico

Redazione

Redazione1901 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Commenta con il tuo account social

3 Comments

  • giuseppe Reply

    17 dicembre 2015 at 3:55 am

    Lo avevo detto che sono incompetenti e arraffoni, ma anche vigliacchi, proprio no. Ed invece il Sindaco Nogarin scappa dal popolo in auto (blindata???). Ahhhh che vergogna, ttale fallimento. E questi vorrebbero essere l’alternativa a Renzi?
    Puff!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Nogarin ex Democrazia Proletaria ed ex Verdi, che figura di ….

    • arialdo primo gadda Reply

      18 dicembre 2015 at 11:41 pm

      innanzi tutto occorre vera informazione. poi non lamentiamoci che l’italia fa schifo.per chi ha sempre votato la maggioranza dei cittadini?ho sempre detto che gli italiani si sveglieranno quando saranno col culo per terra.basta vedere chi ci ha rimesso i soldi con le banche. almeno negli anni 70 si scendeva in piazza ora si guardano gli smartphone chi vivra vedra e penso che non sara un futuro roseo.

    • Alessandro Reply

      19 dicembre 2015 at 10:50 am

      E certo chiudere un ricettacolo di voti per il pd e company…..brucia!

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it