Lutto nell’Arma, Carabiniere si spara


cappello arma2AUna nuova tragedia per l’Arma dei Carabinieri, l’ennesima tra gli appartenenti alle forze dell’ordine. Un militare si è tolto la vita sparandosi un colpo alla testa presso la propria abitazione.

E’ accaduto a Vergiate (Varese), nel primo pomeriggio. Soccorso e trasportato d’urgenza, l’appuntato 40enne in servizio presso la stazione di Ternate sarebbe deceduto durante il tragitto.

Commenta con il tuo account social

15 Comments

  • Denise Reply

    28 marzo 2015 at 7:24 am

    Purtroppo non possiamo giudicare. Che dio l’abbia con sé nella luce.

  • maria angela levato Reply

    28 marzo 2015 at 2:15 pm

    io non voglio giudicare nessuno ma i miei amati carabinieri soffrono tanto per molti motivi

  • mec Reply

    28 marzo 2015 at 2:28 pm

    Lo conoscevo, di lui mi rimane la sua solarità, e detto ora è ancora più assurdo ciò che è successo. Mi mancherà.

  • Anna Reply

    29 marzo 2015 at 7:01 am

    Donagli o Signoree splendi a lui
    La luce perpetua Amen

  • nich Reply

    29 marzo 2015 at 10:09 am

    I commenti non servono a niente. Solo chi fa un gesto cosi lo sa cosa lo porta a farlo, e noi possiamo solo dire R.I.P.

  • Mario Reply

    29 marzo 2015 at 7:28 pm

    Riposa in pace.

  • nick Reply

    30 marzo 2015 at 3:58 am

    Ciao…

  • ADRY Reply

    31 marzo 2015 at 4:59 pm

    R.I.P

  • Salvo Reply

    31 marzo 2015 at 5:25 pm

    Avendo capito cosa subisce chi si trova all’interno dell’arma, ora capisco perché si fanno questi gesti. Che la nostra Virgo Fidelis ti porti in Paradiso.

  • emiliano Reply

    1 aprile 2015 at 9:26 am

    Ciao collè sperando che almeno lá tu possa trovare un po di pace…….RIP

  • Lino Reply

    2 aprile 2015 at 9:14 am

    Ke tu possa riposare in pace, ke il tuo gesto possa far aprire le coscienze di tutti coloro ke oramai ci vedono solo come numeri senza voler vedere ke dietro ogni divisa prima c’è l’uomo.

  • armando Reply

    5 aprile 2015 at 6:54 pm

    È da anni che c’è malessere nell’Arma ma tutti fanno finta di nulla.

  • Luigi Roselli Reply

    6 aprile 2015 at 8:23 am

    sfortunatamente la situazione peggiora sempre e continuamente , ma la gente è distratta da altri problemi per occuparsene . In fondo è giusto così , anche se non condivido il pensiero lo capisco , ubbidir tacendo e tacendo morir . Nessuno parla di colpe che sicuramente ci sono , per me questa è l’ennesima una vittima di un sistema che è diventato intollerabile . Ai vari RIP dico: ma ci pensate che questo girava armato fino ai denti per le vie del paese fino al giorno prima , e poi ha preso la pistola e si è sparato , potensialmente avrebbe potuto fare di peggio !

  • Bruno Reply

    20 aprile 2015 at 8:44 pm

    Io credo che ormai troppo spesso si verificano suicidi da parte delle forze dell’ordine e per questo motivo ritengo che i vari comandi come in questo caso dei carabinieri comincino ha valutare i motivi di quanto accade troppo spesso…inutile far finta di niente ormai il malessere viaggia da tempo nelle menti delle forze dell’ordine defraudate del loro costante impegno che oggi conta quasi zero per il governo e le varie istituzioni nell’indotto!!! Insomma basta adagiarsi e far finta di nulla ridare dignità e visura del loro impegno giornaliero!!!

  • Salvatore Messina Reply

    21 aprile 2015 at 2:29 am

    Nell’Arma c’è del marcio cosa che ho denunciato tramite il sito http://www.yuou.com per quanto riguarda il collega cosa dire se non R.I.P.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it