Putin:”Il governo turco si pentirà di ciò che ha fatto”

Putin_report_Russia_armi_chimiche_Siria_RibelliVa giù pesante Vladimir Putin. Il presidente russo, nel corso del discorso annuale alle Camere del Parlamento, ha avvertito il governo di Ankara che la reazione della Russia non si limiterà al semplice embargo militare.  “Non si può ignorare l’aiuto turco ai terroristi dell’Isis che gli permette di riempirsi il portafoglio con petrolio rubato”.

“Se qualcuno pena che la reazione russa si limiterà alle sanzioni economiche – ha detto –  si sbaglia di grosso. La cricca al governo in Turchia continuerà a pentirsi di ciò che ha fatto, non se la caverà con i pomodori. Solo Allah sa perché lo hanno fatto”, ha affermato in riferimento all’abbattimento dei jet russi sui cieli della Siria.

“Siamo riusciti a buttar fuori dalla Russia quasi tutti i terroristi, ma ancor oggi andiamo avanti con la nostra irriconciliabile lotta contro quel che rimane di questa criminalità clandestina, un male che si sta ancora facendo conoscere”, ha concluso il presidente russo.

Redazione

Redazione1909 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Commenta con il tuo account social

2 Comments

  • Ben Reply

    3 dicembre 2015 at 7:46 pm

    semplicemente un Grande, UNICO!!! Vieni da noi e fai piazza pulita del fetore lercio che ci ha invaso con la presenza di comunisti, massoni, ladri, delinquenti, mafiosi….

  • chicco Reply

    7 dicembre 2015 at 11:18 am

    …Grande Zar!

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it