Renzi e i 175 milioni spesi per un aereo rimasto nell’hangar

renzi_pd_silenzioR439_thumb400x275Troppo impegnato nel salva-banche, Renzi si è dimenticato del suo giocattolone da 175 milioni di euro. È l’airbus A340 di Renzi, in Italia dal 4 ottobre scorso, per essere operativo il 22 dello stesso mese, per la tratta Italia – Cile: finora non si è mai mosso dall’hangar!

Il Leopoldo l’ha preso in leasing da Ethiad per fare il giro del mondo senza nemmeno uno scalo, ma nessun pilota militare italiano assegnato al servizio di Stato aveva il brevetto per utilizzarlo.

Tranquilli: nel frattempo, lo Stato Italiano sta pagando la rata del leasing (l’ affitto, per intenderci …) ad Ethiad. Il costo dovrebbe aggirarsi sui 5 milioni di euro all’ anno, visto che il valore del mezzo è di circa 175 milioni di euro.

Alla faccia dei tagli a Sanità, Difesa ed Istruzione …

Ed oltre allo sprego, la beffa: a seguito dell’indagine giornalistica di Max Laudadio, inviato di Striscia la Notizia, si eccepisce sia che lo spreco è doppio (soldi per il leasing e soldi per far brevettare i militari che lo piloteranno), sia che sarà davvero complesso far decollare quell’aereo da Ciampino (sede del XXI Stormo), “perché è troppo grande”.

Ora Renzi spenderà altri soldi per modificare l’aeroporto apposta per il suo giocattolone?

Commenta con il tuo account social

4 Comments

  • riudecols Reply

    11 dicembre 2015 at 11:07 am

    Se tutto questo è ‘ vero Renzi e’ da defenestrare subito senza preavviso!!!!

  • Giovanni Bravin Reply

    11 dicembre 2015 at 11:18 am

    Forse anche questo giocattolone faceva parte dei patti tra Ethiad-Alitalia-Governo!
    Intanto contribuiamo all’entrata nel capitale di Alitalia, ogni volta che ci rechiamo in Posta per una spedizione o versamento, dove troviamo aumenti a dismisura nelle loro tariffe. L’affrancatura di una lettera è passata da 60 centesimi a 80 centesimi, aumento del 33%.
    Il loro servizio?
    Peggiorato!
    Uffici postali cessati.
    Non si consegna al sabato.
    Una lettera Posta Prioritaria, veniva consegnata il giorno lavorativo seguente.
    Oggi, se non la perdono, FORSE te la consegneranno…

  • Stefano Reply

    12 dicembre 2015 at 9:15 pm

    Un aereo presidenziale non è paragonabile ad un aereo di linea, anche se la cellula è la stessa. Un aereo presidenziale ha bisogno di maggiori sistemi di comunicazione, difesa e molto altro ancora. Tutto questo richiede tempo. Il Boeing 747-8 che ha comprato Obama come futuro Air Force One richiederà 3 anni di messa a punto. L’A340 potrà sicuramente ridecollare da Ciampino, ovviamente non a massimo carico. Lo stormo a Ciampino è il XXXI, non il XXI. Riguardo l’addestramento dei piloti: la filosofia di Airbus è avere una cabina di pilotaggio identica tra i vari modelli quindi se ci sono piloti dell’A319 già in forza al 31° stormo, a questi stessi piloti basteranno poche ore per fare il passaggio macchina sul più grande A340.

    • Giovanni Bravin Reply

      13 dicembre 2015 at 9:45 am

      Giuste e condivisibili osservazioni e precisazioni.
      Rimane tuttavia il dubbio sul perché sia stata scelta proprio Ethiad! Leasing per aerei esistono anche da altre parti. Non dimentichiamo che Ethiad ha contribuito al salvataggio della CAI-Alitalia….

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it