Rima Karaki, la giornalista libanese che non si sottomette all’islamista. Il video

Immagine 3Rima Karaki, avvenente e decisa giornalista libanese, è ormai la nuova star di internet e youtube. Il video in cui si ribella all’arroganza di Hani Al-Seba’i, studioso islamista, è ormai diventato un tormentone virale.
L’episodio è accaduto davanti alle telecamere dell’emittente Al Jadeed. Si parla di cristiani convertiti all’Islam, l’esperto islamico dice che non è un fenomeno recente e comincia a parlare degli anni ’70.
A quel punto la giornalista cerca di stare nei tempi e pone una domanda che non piace all’interlocutore: “Concentriamoci sul presente. Nel presente, quali slogan sono usati per attrarre i cristiani in questi gruppi islamici?”.
La replica è stizzita: Non mi interrompa, risponderò come voglio e non come piace a Lei, sono qui per servire l’idea in cui credo”. E ancora “Che razza di comportamento è questo?”.

La giornalista non si lascia intimidire, fa capire di rispettare le idee di Hani Al-Seba’i ma ricorda che i tempi sono ristretti e che lei pone domande per l’interesse dello stesso Al-Seba’i, affinché venga al punto. L’ospite non ci sta, non gli piace neppure dover rispettare i tempi ed esclama: “Ha finito? Taccia, così posso parlare. Parlo affinché la gente possa capire”.

A quel punto sbotta anche Rima Karaki: “Come può essere rispettato uno sceicco come Lei che dice a una giornalista di tacere?”. La reazione probabilmente stupisce l’islamista, che non può far altro che bofonchiare: “Io sono rispettato che Le piaccia o no” e poi darsi la zappa sui piedi “È umiliante essere intervistato da Lei. Lei è una donna che…”. Ma a quel punto il collegamento si interrompe e si sente soltanto la voce della donna, ferma e sicura, che chiosa: “Se non c’è rispetto reciproco, la discussione non va avanti”.

Probabilmente Hani Al-Seba’i era abituato a donne più sottomesse. Una lezione che ricorderà a lungo.

Riccardo Ghezzi

Riccardo Ghezzi1205 Posts

Giornalista pubblicista, scrive di sport e politica su testate locali piemontesi. Appassionato di politica da sempre, ha un unico pregio: non essere mai stato di sinistra in vita sua

Commenta con il tuo account social

4 Comments

  • gbravin Reply

    9 marzo 2015 at 3:50 pm

    Dubito, fortemente, che un personaggio tipo Hani Al-Seba’i si ricordi di quanto dettogli, soprattutto da una donna!

  • giuseppe Reply

    9 marzo 2015 at 10:39 pm

    questa é una donna con le pal.., dovrebbe fare l’insegnante alla Boldrini. E dovrebbe insegnare anche a certi filo-islamisti che commentano anche su questo sito…
    bella e brava, non sottomessa, donne come questa giornalista sono la speranza che l’ideologia islamica non deve prevalere e che bisogna far cambiare la Dichiarazione dei Diritti Islamici nelle Nazioni che l’hanno adottata al posto della Dichiarazione dei Diritti Umani.

  • giuseppe Reply

    9 marzo 2015 at 10:51 pm

    Al Sebai’i é scappato dall’Egitto per Londra dopo che un tribunale l’ha condannato a 15 anni di prigione per aver fatto parte della Jihad Islamica dell’Egitto, un gruppo terrorista che anche l’Onu considera affiliato ad Al Qaeda.
    Ma noi Occidentali siamo cosi’ stupidi a dare accogienza a dei terroristi?? ma vogliamo finirla di suicidarci?

  • Rima Karaki, la giornalista libanese che non si sottomette all’islamista. Il video | aggregator Reply

    12 marzo 2015 at 11:27 pm

    […] Rima Karaki, la giornalista libanese che non si sottomette all’islamista. Il video […]

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it