Sannio, sospetta tubercolosi in allevamento: otto bovini da abbattere

boviniDopo il sequestro cautelativo, avvenuto con ordinanza del sindaco di Circello Gianclaudio Golia, per una sospetta tubercolosi all’allevamento di un’azienda agricola, ora, con una nuova ordinanza, è stato previsto l’abbattimento di otto bovini risultati positivi.

L’abbattimento dovrà essere effettuato entro quindici giorni dalla notifica dell’ultima ordinanza. Intanto, si è in attesa dei risultati batteriologici che verranno effettuati presso l’Istituto zooprofilattico sperimentale che dovranno confermare se si tratta di un caso di tubercolosi o meno.

A richiedere il sequestro cautelativo dell’azienda sono stati i veterinari del distretto sanitario di Morcone al fine di dover intervenire con urgenza per la tutela dell’igiene e della salute pubblica. La prima ordinanza emanata dal sindaco disponeva un’accurata indagine epidemiologica da parte del veterinario ufficiale in collaborazione con gli osservatori regionali veterinari, mirata a individuare l’origine della malattia e gli eventuali contatti avvenuti con altri allevamenti.

È stato, inoltre, necessario censire per specie e categoria tutti gli animali esistenti nell’allevamento e prevedere l’isolamento e sequestro degli animali infetti e sospetti dal resto dell’allevamento.

di Luigi Moffa per Il Mattino

Redazione

Redazione1909 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Commenta con il tuo account social

0 Comments

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it