Udine, blitz della polizia al campo nomadi: attrezzi rubati per migliaia di euro

UDINE – Grazie a un controllo eseguito ieri pomeriggio dalla Squadra Mobile nel campo nomadi di via Monte Sei Busi, a Udine, la polizia è riuscita a recuperare numerosi attrezzi da lavoro che in parte erano stati rubati in una nota azienda agricola e vitivinicola di Manzano pochi giorni fa.

Gli strumenti, del valore di diverse migliaia di euro, erano stati bene occultati dentro a un sacco di iuta e nascosti in un’area usata come discarica. Tra il materiale rinvenuto pure delle forbici idrauliche per la potatura, di tipo professionale, del costo, sul mercato, di 2.500 euro. La polizia ha poi recuperato un martello pneumatico di marca Bosch, una motosega tagliamuri e altri accessori.

Ora la Squadra Mobile indaga per risalire ai proprietari di tutti gli altri attrezzi e per individuare eventuali responsabilità per i furti o la ricettazione del materiale. Il controllo, disposto dal questore Claudio Cracovia, è stato eseguito in collaborazione con il Reparto prevenzione crimini violenti di Padova.

Paolo Treppo per Il Gazzettino

Redazione

Redazione1909 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Commenta con il tuo account social

0 Comments

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it