Il sondaggio rivela: gli italiani rivogliono le frontiere

frontiera-europea-italianaGli italiani sono per il ripristino dei controlli alle frontiere: lo rivela un sondaggio Euromedia pubblicato su Il Giornaleoff che noi vi riproponiamo.

Gli italiani vogliono che l’Italia ripristini i controlli alle frontiere per fronteggiare l’emergenza immigrazione e non pensano che questo atto significhi la fine dell’idea di Europa. E’ quanto emerge dal sondaggio di Euromedia Research di questa settimana, che pone l’accento proprio sul caso “controlli alle frontiere”
In questa edizione si parla anche di Unioni Civili, delle intenzioni di voto e della fiducia nei confronti del Governo che torna a scendere, piazzandosi al 27,6%.

Redazione

Redazione1909 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Commenta con il tuo account social

3 Comments

  • Giovanni Bravin Reply

    3 febbraio 2016 at 10:15 am

    Non si risolve il problema degli arrivi dei clandestini via mare….

    • giuseppe Reply

      4 febbraio 2016 at 12:33 am

      COn un blocco navale, si.
      Quest’anno ne arriveranno 400.000 solo in Italia. Blocco navale ed espulsioni immediate, oltre che a mandare ambasciatori e Ministro Esteri negli Stati di provenienza a dare campagna perché non partano, qui troveranno solo miseria. Lo chiedono i vescovi cristiani d’Africa, ma stranamente i governi europei danno più ascolto a Soros e alle sue false ong.

      • Giovanni Bravin Reply

        4 febbraio 2016 at 11:43 am

        Sono tante le cose che ci tengono nascoste. La legge del mare dice che qualsiasi nave deve dare soccorso ad altri natanti in difficoltà. Nessuna legge ci obbliga a portarceli a casa. Soprattutto se l’intervento avviene in acque libiche, si può riportrli al porto di partenza. Ovviamente non con navi militari armate, altrimenti scatterebbero altre motivazioni politiche.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it