La candidata alle primarie di Milano: “Sì alla moschea”

francesca balzaniFrancesca Balzani, attuale vicesindaco di Giuliano Pisapia e candidata alle primarie del centrosinistra del comune di Milano, in un incontro con la cittadinanza ha dichiarato che si impegnerà affinché a Milano sorga una moschea: “La dimensione spirituale è importante”, ha dichiarato l’attuale vicesindaco. Ne ha parlato Giulia Muti su Il Giornale.

di Giulia Muti

Il tema dei luoghi di culto è imprescindibile in una città come Milano.

Lo ha detto la candidata alle primarie del centro sinistra, Francesca Balzani, all’incontro con i cittadini al teatro Elfo Puccini.

Rispondendo a un intervento sul palco, ha parlato delle attività quotidiane dei milanesi e delle loro storie: “Io in questo vedo il tema dei diritti, ad esempio dei luoghi di culto, facciamo fatica a tenere la dimensione internazionale se non lo consideriamo un tema imprescindibile, il tema della moschea che crea così tante difficoltà, un luogo di culto che sia una risposta a quella dimensione spirituale che è un pezzo importante della vita di tutti i giorni” ha detto la Balzani.

A questo tema ha aggiunto quello delle unioni civili: “Ad esempio il registro delle unioni civili, la straordinarietà della normalità su cui bisogna lavorare, Milano è un’ eccellenza presidiando tutti i pezzi di vita quotidiana che ci fanno essere fino in fondo una città internazionale” ha concluso la candidata.

Redazione

Redazione1908 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Commenta con il tuo account social

0 Comments

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it