Pachistano tenta di stuprare una turista finlandese: fermato

polizia-car-8Tentato stupro ieri a Roma: un pachistano ha provato a violentare una turista finlandese nei bagni di un locale e, quando questo è stato scoperto da un’amica della turista e nel locale ci si era accorti di quel che stava accadendo, ha minacciato chi provasse a fermarlo con un coltello. C’è voluto l’intervento della polizia per sedare il pachistano: il racconto è di Sergio Rame su Il Giornale.

di Sergio Rame

Le si è parato davanti mezzo nudo e ha provato a violentarla. L’incubo per una turista finlandese è iniziato poco dopo le 22 di ieri sera, quanto si trovava in un ristorante a pochi metri dalla stazione Termini.

La ragazza, che era appena entrata nel bagno del locale, è stata improvvisamente assalita da un immigrato, un 31enne pachistano, che introdottosi all’interno direttamente con i pantaloni slacciati ha cercato di avere un rapporto sessuale con lei. E, quando la turista si è opposta, l’ha colpita con un pugno al volto, ostruendole la bocca con la mano per evitare di farla gridare mentre con l’altra cercava di sfilarle i pantaloni.

Ad accorgersi fortunatamente di quanto stava avvenendo è stata un’amica della vittima che si è subito messa a gridaare per richiamare l’attenzione dei presenti e dei camerieri del locale. Il 31enne, non appena si è accorto di essere stato scoperto, ha allentato la presa, sfilando una banconota da 50 euro dal portafoglio della donna, e si è avventato contro l’amica inferocito per averlo interrotto nei suoi piani. I clienti e i camerieri, intuita la situazione, hanno provato a bloccare l’immigrato, trovandosi però a dover schivare i colpi che il 31enne ha preso a sferrare contro di loro con un coltello afferrato sul bancone del ristorante.

Solo l’arrivo di due pattuglie della polizia è riuscito a mettere la parola fine alla vicenda. Gli agenti sono, infatti, riusciti a bloccare definitivamente il pachistano e ad accompagnarlo al commissariato di zona. Adesso è in arresto per violenza sessuale e rapina. La turista, colpita dal 31enne con un pugno, è stata portata al pronto soccorso. Qui le hanno ricomposto la frattura del naso e della mascella e le hanno dato una prognosi di trenta giorni.

Redazione

Redazione1910 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Commenta con il tuo account social

0 Comments

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it