Quando Renzi diceva: «È un errore non comprendere il Family Day»

Di Andrea Asole, il - # - 3 commenti

renzi afpMatteo Renzi è più intenzionato che mai ad approvare il ddl Cirinnà sulle unioni civili che, tra le altre cose prevede la stepchild adoption, ignorando completamente la piazza del Family Day che su questo punto chiede una retromarcia.

Soltanto qualche anno fa però Renzi con quella piazza era d’accordo: l’allora presidente della provincia di Firenze non solo partecipò al Family Day il 12 maggio 2007 al fianco di Mario Adinolfi, ma qualche settimana dopo l’AdnKronos riportò questa dichiarazione:

‘Non c’e’ bisogno di essere cattolici per difendere la famiglia”, e ”sbaglia chi non coglie la portata del Family Day”. Lo ha detto Matteo Renzi (Margherita), presidente della Provincia di Firenze, intervenendo alla presentazione del libro ‘Gesu’ di Nazaret’ di Joseph Ratzinger insieme al direttore de ‘Il Foglio’, Giuliano Ferrara e don Andrea Bellandi, Preside della Facoltà teologica dell’Italia Centrale.

Rispondendo ad una domanda sul tema, nel corso della tavola rotonda, Renzi ha detto che ”c’e’ uno sguardo carico di ideologia sulla famiglia. Tutto cio’ che viene detto dalla Chiesa viene visto come ingerenza – ha osservato l’esponente Dl – Non c’e’ bisogno di essere cattolici per difendere la famiglia. Quando non si coglie il fatto storico di un milione di persone in piazza per il Family Day, si commette un errore gravissimo”.

Alla presentazione del volume di Benedetto XVI, stamani in Palazzo Medici Riccardi, hanno assistito oltre 600 persone. ”La Chiesa e’ incontro con Cristo, con un avvenimento storico”, ha detto Renzi in un passaggio del suo intervento, aggiungendo che, purtroppo, ”l’ideologia impedisce alla ragione di fare il suo mestiere, cioe’ di comprendere fino in fondo il reale”.

Avrà cambiato idea per convinzione o per convenienza?

Riproduzione riservata - ©2016 Qelsi Quotidiano
  • Giovanni Bravin

    Renzi, appena ricevuta la campanella di PdC da Letta, la suonò e disse: “La ricreazione è finita!”
    Diceva implicitamente che i suoi predecessori, per oltre 70 anni, avevano scherzato!
    Ma lui che fa, oltre a dire bugie in continuo?

  • Sergiius

    Le prostitute perchè si vendono? Se non sono costrette….

  • Sandro Cecconi

    Asole,

    Renzi è questo, lo è sempre stato e sempre lo sarà. Mi auguro che non lo scopriate solo ora perché altrimenti sarebbe veramente triste.

    Ora il problema continua a essere il seguente: la Destra eo il CentroDestra esiste? L’esistenza c’è quando ci sono le persone che la fanno esistere non può esistere per decreto legge o perchè qualcuno afferma che esiste.

    Pertanto la invito, come invito anche altri di buona volontà, a stilare un elenco di questi personaggi che a mio modesto avviso sono solo dei “personaggetti”, battuta presa in prestito da una delle migliori parodie di Crozza, nella migliore delle ipotesi. Infatti continuo a pensare che in realtà sono ancor peggiori ma solo per colpe gravi di tutti coloro che continuano a tifare per tizio, per caio e/o per sempronio continuando a eleggere, invero con pochissimi votanti, dei poveracci assoluti con cervelli desertificati senza una visione di ciò che dovrebbe essere e rappresentare l’Italia, una città, un piccolo comune all’interno del contesto europeo. A ciò si deve aggiungere che a livello continentale in realtà esistono i politicanti dei vari stati che non sanno cosa dovrebbe essere e rappresentare l’Europa nel contesto mondiale.

    Come può rendersi conto, quindi, noi italiani siamo messi proprio maluccio anche se gli altri sono messi solo un pò meglio.




Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti: