Nord Irlanda: bomba contro la casa di Gerry Adams

La questione nordirilandese torna a farsi sentire? Non è un bel segnale quanto avvenuto stanotte. Un ordigno esplosivo è stato lanciato a Belfast contro la casa di Gerry Adams, leader del Sinn Fein, braccio politico dell’Ira, e contro quelle di altri esponenti repubblicani, tra cui quella di Bobby Storey, storico “soldato” della causa irlandese. Il partito sui suoi profili social ha definito gli attacchi “riprovevoli e codardi”.

La polizia ha confermato che sta indagando sui due episodi, entrambi avvenuti nella zona ovest di Belfast, ma senza fornire altri dettagli. Un portavoce del Sinn Fein, Gerry Kelly, ha fatto appello alla calma. “Questi attacchi sono gesti disperati di gruppi sempre più disperati e irrilevanti”, ha commentato. Nessuno è rimasto ferito; i nipoti di Gerry Adams erano nel cortile davanti casa poco prima dell’attentato, che avrebbe anche danneggiato un’auto in sosta.

Redazione

Redazione1183 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it