Opposizione dura di Forza Italia, ma su Foa c’è anche la parola di Conte

Giornata rovente per la politica italiana. E a sciogliersi sotto il sole di agosto rischia di essere il centrodestra. Forza Italia continua inspiegabilmente nella sua opposizione in tandem col Pd, ancora una volta gli azzurri hanno votato insieme ai dem, stavolta contro l’istituzione del ministero della disabilità.

Nel frattempo però si va al braccio di ferro anche sulla questione della presidenza Rai: con il presidente del consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, che ha proceduto all’investitura ufficiale di Marcello Foa: «la ritengo una figura di gran valore, ha un curriculum professionale di tutto rispetto». E ancora, ha aggiunto il premier: «Ritengo sia una persona assolutamente adeguata» per la presidenza della Rai, «un professionista serio, responsabile e adeguato per come l’ho valutato sul piano curriculare».

Intanto Antonio Tajani ha smentito le ricostruzioni che vorrebbero che dietro l’inspiegabile sabotaggio del nome di Foa da parte di Forza Italia ci sarebbe stata una fitta rete di colloqui telefonici tra lo stesso presidente dell’Europarlamento, l’eminenza grigia di Francia Jacques Attali e l’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi