“Quel titolo non fu vilipendio”: assolto Maurizio Belpietro

Ogni tanto una buona notizia arriva: è stato assolto perché il “fatto non sussiste” Maurizio Belpietro, a processo a Milano per “vilipendio” verso coloro “che professano la religione islamica” per avere pubblicato, l’8 gennaio 2015, sulla prima pagina di Libero, giornale di cui era direttore, il titolo ‘Questo è l’Islam’, corredato da una foto che mostrava l’attacco terroristico al settimanale satirico Charlie Hebdo a Parigi del giorno precedente. Lo ha deciso nel pomeriggio il giudice monocratico del Tribunale di Milano Ombretta Malatesta che non ha accolto la richiesta del pm Piero Basilone di condannare il giornalista a una multa da 7.500 euro. Il pm contestava poi al direttore de ‘La Verità’ l’aggravante di “avere commesso il fatto per finalità di discriminazione e di odio religioso”, e la violazione della legge Mancino che punisce “discriminazione, odio o violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi”. Reati da cui Belpietro era giù stato assolto nel dicembre 2017 per un altro titolo (‘Bastardi islamici’).

Redazione

Redazione1157 Posts

Qelsi.it è un quotidiano on line di opinione che analizza retroscena della politica, del variegato mondo dei partiti italiani, della cronaca giudiziaria. È un quotidiano indipendente, tra i pochi in rete a porre sistematicamente in risalto, spesso con ironia, le contraddizioni della sinistra italiana in tutte le sue forme. Fornisce una chiave di lettura dei principali avvenimenti nazionali, con uno sguardo anche al resto del mondo. Un’offerta in netto contrasto alla viralità, alla disinformazione e alle notizie infondate divulgate attraverso la rete, smascherate nei limiti del possibile anche da noi. Qelsi guarda a destra, si colloca in area moderata di centro-destra, ma non è organo di alcuna forza politica. Il quotidiano è nato a luglio 2013, la fan page su Facebook che ne è diretta espressione è "Magazine Qelsi".

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti:

Realizzato da You-Com.it