Tasse in Regno Unito, il gruppo Murdoch mette nel mirino Facebook

È polemica nel Regno Unito sul trattamento fiscale ultraprivilegiato di Facebook, come di altri colossi tecnologici americani che sull’isola hanno le loro basi operative europee o comunque gestiscono grandi flussi d’affari. A dar voce alla protesta i giornali del gruppo Murdoch, dal Times al Sun

Il conto presentato dall’agenzia delle entrate britannica nei confronti di Facebook per il 2017 si è triplicato in un anno, da oltre 5 a poco più di 15 milioni di sterline. Ma secondo la grancassa mediatica (e politica) che si è messa in moto è ben poco, grazie alle generose norme su misura strappate ai governi di Londra al potere dal 2010.

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi