Archivi

Non può pagare solo la Rossi

Di Silvia Cirocchi, il - Replica

E poi succede quello che non ti aspetti. Anzi no. Te lo aspettavi. E poi succede quello che speravi non accadesse. Cresci facendo politica, vivi imparando che la lealtà e i risultati vengono sempre premiati. Ti impegni, ce la metti tutta perchè credi. In cosa credi? In un partito, in un ideale, in un sogno…credi, a volta basta credere per avere l’entusiasmo di andare avanti. Poi è un attimo, quella frazione di secondo che porta… Leggi il resto →

L’arte dello sciacallaggio

Di Silvia Cirocchi, il - Replica

È l’Italia. È brutto a dirsi ma é così. L’arte dello sciacallaggio resta un triste vanto del nostro amato Paese. E sia ben chiaro lo sciacallaggio non ha colore politico, il livore, l’odio, l’invidia non sono accreditabili ad un partito, sono accostabili solo agli idioti. Chi sono gli sciacalli? Sono i fotografi che questa mattina hanno ritenuto giusto immortalare un momento di preoccupazione, di dolore, di una persona in ansia per le sorti del suo… Leggi il resto →

Quando Salvini diceva: “Un ministro come fa a fare la mamma?”

Di Silvia Cirocchi, il - Replica

Era il febbraio del 2014 quando il leader del Carroccio Matteo Salvini attaccava pubblicamente il neo ministro della funzione pubblica Madia: “Se Renzi vuole cambiare il mondo in tre o quattro mesi, come fa la signorina Madia a riformare la pubblica amministrazione se partorisce. [..] Sarebbe stato meglio qualcuno che almeno avesse davanti un anno di lavoro 24 ore su 24”. Frase sicuramente infelice che però ai tempi non suscitò lo scalpore e lo sdegno… Leggi il resto →

La favola della presidentA inadatta

Di Silvia Cirocchi, il - Replica

C’era una volta la presidentA inadatta. Quella che era sempre fuori luogo, quella che non riusciva a ritagliarsi il proprio ruolo perché incapace di gestire quello che le era stato assegnato. La presidentA avrebbe dovuto dirigere e seguire i lavori dell’aula di Montecitorio, avrebbe dovuto vivere tra capigruppo, ordini del giorno e votazioni fiume. Invece l’inadatta protagonista della nostra storia si trovò a dover affrontare qualcosa che era più grande di lei: la sua incompetenza.… Leggi il resto →

Le Gazebarie e quei giovani a cui va il merito del successo

Di Silvia Cirocchi, il - Replica

“Il fuoriclasse che tirerà Roma fuori dal degrado”…”La Lega? Qui a Roma conta l’1,4%”, cosa c’entra Salvini con questa città?”. E’ Berlusconi a lanciare la corsa di Bertolaso al Campidoglio e lo fa in grande stile. Ancora oggi file ai gazebo presenti in tutta Roma per le consultazioni sul sindaco, si chiede ai cittadini romani il loro pensiero su Bertolaso e quali siano le prime emergenze di cui si dovrebbe occupare una volta eletto sindaco.… Leggi il resto →


Seguici

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua Email

Unisciti agli altri iscritti: