Autista aggredito, aveva chiesto a passeggero con cane di scendere

caraBINIERINuova aggressione ai danni di un conducente dell’Atac a Roma. La vittima questa volta è un autista romano di 43 anni, aggredito intorno alle 7 di questa mattina mentre era in servizio sulla linea 106 in via Casilina. Il passeggero non avrebbe ‘gradito’ l’invito rivoltogli dal conducente, quando erano alla fermata ‘Militello’, a scendere dal mezzo perché accompagnato da un cane privo di museruola e perciò ha afferrato prima un estintore cercando di colpire l’autista e poi gli ha sferrato un pugno al volto ed è scappato. Il conducente è stato medicato al pronto soccorso del policlinico Tor Vergata. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi