Carabiniere condannato si suicida

carabiniereAEra stato condannato per violenza sessuale, il militare di 55 anni che si è suicidato nella mattinata di oggi. L’uomo si sarebbe presentato davanti all’abitazione di una delle tre donne autrici della denuncia e si sarebbe sparato un colpo alla testa. E.M., questo le iniziali del Carabiniere, era in forza alla compagnia di Bordighera ma sospeso dal servizio.

La tragedia è avvenuta a Vallecrosia nel Ponente ligure (Imperia). Il militare non avrebbe lasciato alcun biglietto. Nella giornata di ieri era arrivata la condanna in via definitiva a 7 anni e mezzo per abusi sessuali su alcune donne anziane.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi