Dopo Pisapia: I Giovani Padani di Milano candidano Salvini

10650052_10205823370239368_526478342260217536_nUn gruppo di ragazzi appartenenti al movimento giovanile della Lega Nord ha festeggiato davanti a Palazzo Marino, con striscioni inneggianti a Salvini Sindaco, in seguito all’annuncio di Pisapia di non volersi candidare per un secondo mandato nella città meneghina. I Giovani Padani di Milano hanno accolto la notizia con favore e sono pronti per la prossima campagna elettorale. Il loro candidato? Il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini.

“Siamo estremamente felici – dichiarano i giovani padani milanesi – di questa scelta di Pisapia, forse la prima giusta in questi quattro anni tragici. È un momento di contentezza ma dobbiamo soffermarci sul fatto che è stata la giunta rosso arancione ad aver distrutto la nostra amata Milano, non solo il Sindaco peggiore che si sia visto sotto la Madonnina. Un fallimento totale non solo di Pisapia quindi, ma di tutti quelli che hanno governato con lui: dagli assessori fino all’ultimo consigliere di zona. Per questo chiediamo ad alta voce che sia tutto il PD a non ricandidarsi”.

“Siamo stanchi di vedere una città allo sbando – chiosano i giovani leghisti – e ci vogliamo proporre in prima persona quali portatori di un cambiamento per Milano affinché torni ad essere sicura e vivibile. Ovviamente con Salvini a capitanarci come Sindaco”

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi