È morto Pino Daniele, stroncato da un infarto

pino danieleColpito da malore nella sua casa in Toscana, avrebbe compiuto 60 anni il 19 marzo. Sui social network messaggi di addio di altri artisti: Eros Ramazzotti, Clementino, Negramaro, Fiorella Mannoia, Laura Pausini e Tiromancino

È morto Pino Daniele. La conferma arriva da Ferdinando Salzano, manager del cantautore napoletano: «Purtroppo Pino è morto». Anche il figlio dell’artista, distrutto dal dolore, scrive in un sms: «Sono senza parole». Il cantante, secondo quanto si apprende, si trovava nella sua casa di campagna in Toscana (a Magliano) quando è stato colpito da un malore, probabilmente un infarto. L’artista ha avvertito un forte dolore al petto e sarebbe morto durante il viaggio per Roma.

Riecheggiano ancora le note della sua esibizione a Courmayeur, durante L’Anno che verrà, lo show di Rai 1 condotto da Flavio Insinna per celebrare l’arrivo del 2015. E dopo cinque giorni giunge quantomai inaspettata la notizia della morte di Pino Daniele, a Milano, per infarto. A lanciare per primo l’allarme è stato Eros Ramazotti: l’ha postata sul suo profilo ufficiale del social Istagram:

«Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perchè eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo…».

Sulle prime, considerata l’ora tarda del post, le 2, si è pensato a un hacheraggio del profilo del cantante. Ma in pochi minuti su tutti i social, da Twitter a Facebook, la notizia è stata rilanciata da numerosi artisti, in particolare amici del cantautore napoletano. Tra questi Clementino, Negramaro, Fiorella Mannoia, Laura Pausini e i Tiromancino.

Fonte: Il Mattino
F
oto: Il Mattino

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi