Forza posto di blocco e distrugge paletta del Carabiniere: la ricomprerà

carabinieri (2)Rintracciato a casa della madre dai militari il 19enne ha chiesto scusa: “Non so cosa mi sia preso, ecco patente e libretto”

Treviso – Non si è fermato all’alt dei carabinieri e, fuggendo dal posto di blocco, ha preso in pieno la paletta del militare rompendola in mille pezzi. Rintracciato poco dopo a casa della madre, il 19enne di Spresiano, in provincia di Treviso, si è scusato: “Non so cosa mi ha preso: ecco qua patente e libretto”, ha detto. Ora, oltre a rispondere del suo comportamento davanti alla giustizia, il giovane dovrà anche ricomprare la paletta.

Una storia, come racconta l’edizione online del Gazzettino, che sarebbe potuta finire in modo tragico. Il carabiniere che teneva in mano la paletta finita in frantumi è infatti riuscito a scansarsi per un soffio evitando di finire travolto dalla Seat Ibiza in fuga.

Ai militari sono bastati trenta minuti per scoprire l’identità del giovane. Che, di fronte agli uomini in divisa, ha ammesso subito le sue responsabilità.

Tgcom24

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi