Incendiata l’auto di un Carabiniere

autobus carabinieriUna Fiat Panda, intestata alla moglie di un Carabiniere, è stata incendiata ieri sera alle 20.30 a Pescina, in provincia del L’Aquila. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del fuoco di Avezzano.
I carabinieri della stazione di San Benedetto dei Marsi, colleghi del militare, stanno indagando sulle cause dell’incendio, ma si sospetta l’origine dolosa: dagli accertamenti sono stati rinvenuti diversi punti di innesco nell’auto.
L’incendio è stato domato in poco tempo, ma non è servito a salvare l’auto, completamente distrutta.
Si sospetta addirittura una ritorsione nei confronti del militare.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi