La perfetta carica del dottor Farinacci | Il Video

Immagine 3Su facebook è ormai diventato virale un video diffuso dalla pagina facebook “Radio Onda d’urto”, probabilmente con l’obiettivo di dimostrare agli utenti quanto sia “cattiva”, “violenta” e “fascista” la polizia italiana.
Il filmato mostra la prima carica ordinata dal funzionario dottor Domenico Farinacci durante la manifestazione per “i diritti per tutti e i migranti” tenutasi a Brescia lo scorso 23 marzo.
Il dottor Farinacci, in realtà, ha riscosso più di una simpatia sui social network. Ed è uno dei motivi per cui il video in questione | è diventato virale.

In realtà, al di là del tifo da stadio, vi vorremmo spiegare perché la carica ordinata dal dottor Farinacci sia perfetta.
Si tratta di una puntuale applicazione del Testo unico di leggi di pubblica sicurezza, che è il sistema di regole giuridiche in uso in ordine pubblico. Ed è raro che un intervento riesca ad essere perfetto dal punto di vista delle leggi dello stato, come lo è stato questo: carica a seguito di tre avvisi reiterati, funzionario riconoscibile dalla fascia, altra cosa rarissima in italia. Mancano solo i tre squilli, che sarebbero arrivati leggermente dopo.

A caricare è stato il Reparto Mobile di Milano, forse poco abituato ai funzionari che ordinano cariche decise, tant’è che la reazione sembra quasi tentennante rispetto all’ordine del dottor Farinacci. Ma non c’è scritto da nessuna parte che i poliziotti debbano sempre subire.
Da notare anche come le risate di scherno e i cori con insulti siano stati improvvisamente sostituiti da un fuggi fuggi generale.
Per sapere cosa è accaduto prima della carica, dalle risse tra senegalesi e nordafricani agli autonomi dei centri sociali fermati con taniche di benzina, vi rimandiamo alla puntuale e dettagliata cronaca di Libero Quotidiano.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi