La triste ironia di Vauro sulla strage di Parigi

Nella giornata più triste per la satira mondiale, il vignettista Vauro trova il modo di fare ironia sulla tragedia. A noi la vignetta che raffigura la Morte intenta a ridere di una copertina del Charlie Hebdo ha suscitato più sdegno che ilarità. E ne siamo fieri. Quella del Charlie Hebdo è e sempre sarà vera satira. Contro tutto e contro tutti. Quella di Vauro no

10885433_873335199372693_2153514485446370665_n

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi