Napoli, poliziotto libero dal servizio sventa un borseggio

Colpito con calci e pugni, poliziotto libero dal servizio sventa un borseggio nei confronti di un anziano. celerino2

E’ accaduto nelle vicinanze della stazione Centrale di Napoli. Protagonista un agente di polizia in forza al IV Reparto Mobile.

Nel pomeriggio di Domenica, un pregiudicato di 38 anni in libertà vigilata è stato notato da un poliziotto, mentre in compagnia di un complice tentava di derubare un anziano.
Assistito alla scena ed avvisata la sala operativa della Questura, l’agente si è immediatamente qualificato sventando il piano dei due malviventi i quali, nel tentativo di scappare non hanno esitato a colpirlo ripetutamente. Pur essendo da solo e ferito, il poliziotto non ha mollato la presa riuscendo infine a bloccare uno dei responsabile del borseggio.

Sul posto è intervenuto il personale del Commissariato “S. Ferdinando” che ha provveduto a condurre il 38enne negli uffici di Polizia. Recuperato il bottino, all’interno del borsello indossato dal pregiudicato, è stata rinvenuta anche una pinza da chirurgo lunga 30cm.
L’uomo, denunciato per rapina impropria, è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

Il poliziotto, visitato in pronto soccorso ha riportato escoriazioni e contusioni guaribili inuna settimana.

 

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi