Nel 2014 crollo settore edile in Italia (-6,9%). Volano Spagna (+16%) e Germania (+2,4%)

11004668_601443876624497_1974890758_nIl 2014 è stato l’anno nero per l’edilizia in Italia. Lo rivela la Confartigianato. Il valore della produzione è crollato del 6,9%, in controtendenza rispetto alla crescita dell’1,9% della media dei Paesi Ue. In Germania la crescita è stata del 2,4% e in Spagna è volata del 16%, dopo il crollo del 57,1% registrato nel quinquennio 2004-2009.
Il crollo della produzione, secondo Confartigianato, avrebbe portato alla chiusura di oltre 13mila imprese artigiane (il 2,4%). Tuttavia si è registrato “un timido segnale positivo alla fine del 2014” quando tra novembre e dicembre il valore della produzione ha segnato una risalita del 2,3%.

Un segnale che, però, non allenta le preoccupazioni di un settore in cui operano 536.814 imprese artigiane, pari al 38,8% dell’artigianato, con 835.963 addetti.

La crisi ha segnato negativamente anche la struttura demografica del settore. Infatti, secondo le rilevazioni di Confartigianato, nell’ultimo anno le imprese artigiane delle costruzioni sono diminuite di 13.111 unità, pari al -2,4%.
“Di fronte a questo scenario – afferma il Presidente di Confartigianato Edilizia, Arnaldo Redaelli – emerge in modo evidente la necessità di misure strutturali per rilanciare le costruzioni e dare una una scossa salutare a tutta l’economia italiana, assicurando una risposta alla domanda abitativa, infrastrutturale e di riqualificazione urbana”.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi