Poliziotti arrestano uno spacciatore La folla si rivolta per farlo fuggire

spaccio2Il rocambolesco arresto è avvenuto ieri in un rione popolare di Caivano, nel Napoletano.

Quando i poliziotti hanno tentato di arrestare uno spacciatore, la folla si è rivoltata contro gli agenti per farlo fuggire. E’ successo ieri a Caivano (Napoli), nel rione Iacp: i poliziotti hanno visto l’uomo, F.F., 26 anni, che all’interno di un’auto veniva avvicinato dai clienti che, dopo lo scambio droga-denaro, si allontanavano. Le forze dell’ordine sono quindi intervenute, bloccando lo spacciatore che aveva in mano una bustina di marijuana. Facciuto ha tentato di sottrarsi all’arresto minacciando i poliziotti e cercando ad alta voce di attirare l’attenzione dei residenti nel rione per aiutarlo a fuggire. Pochi minuti dopo, gli agenti si sono ritrovati circondati e spintonanti da un gruppo di persone che ha consentito al giovane di fuggire in un appartamento al pian terreno dove i poliziotti, tra minacce, bastonate e schiaffi, sono riusciti a bloccarlo definitivamente. Nell’auto utilizzata dal 26enne gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato la somma di 270 euro. Gli agenti sono stati medicati per lesioni all’Ospedale San Giovanni di Dio.

Unione Sarda

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi