Rinviata a giudizio la sottosegretaria Pd alla Cultura

FRANCESCA BARRACCIU

Francesca Barracciu, sottosegretaria ai Beni culturali del governo Renzi, è stata rinviata a giudizio dal Gup di Cagliari, Lucia Perra, nell’ambito dell’inchiesto sul presunto uso illecito dei fondi dei gruppi del Consiglio Regionale Sardo.

All’esponente Pd, accusata di peculato aggravato, vengono contestate spese per 81 mila euro, effettuate quando la Barracciu era consigliere regionale. Molte di queste spese erano state giustificate come rimborsi chilometrici per i viaggi effettuati nell’isola per attività politica. Il processo avrà inizio il 2 febbraio 2016 davanti ai giudici della seconda sezione penale del tribunale di Cagliari.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi