Due afgani arrestati per spaccio di droga: erano richiedenti asilo

carabinieri-4Erano due richiedenti asilo, ma nel tempo libero si “dilettavano” spacciando droga. I carabinieri di Trieste hanno arrestato due afgani di 21 anni. Lo racconta l’agenzia di stampa ANSA.

Due giovani afghani richiedenti protezione internazionale, Z.N. e Z.R., entrambi di 21 anni, sono stati arrestati a Trieste dai Carabinieri per traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due, che hanno già precedenti per rapina e lesioni personali, stati sorpresi in una zona del centro cittadino e bloccati dai militari dell’Arma dopo aver tentato la fuga.

Perquisiti, sono stati trovati in possesso di un etto di hashish suddiviso in panetti. In una successiva perquisizione domiciliare i Carabinieri hanno trovare altro hashish, denaro contante, un bilancino elettronico di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Si tratta del secondo episodio del genere nel giro di pochi giorni. Altri due afghani richiedenti asilo erano stati infatti arrestati il 15 gennaio, sempre a Trieste, dai Carabinieri per traffico di droga.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi