Liguria: ubriachi e drogati pagheranno per l’intervento dell’ambulanza

ambulanza_2Il consiglio regionale della Liguria, a maggioranza di centrodestra. ha approvato la mozione presentata dal leghista Alessandro Piana, il quale chiedeva l’istituzione di una tassa sul trasporto in Ambulanza per coloro che vengono soccorsi in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti. I proventi di questa imposta verranno devoluti a favore di un fondo per le vittime della strada o ad altre iniziative legate alla prevenzione.

“I volontari di Pubbliche Assistenze si trovano costantemente ad effettuare soccorsi inincidenti stradali causati dall’eccessivo consumo di sostanze alcoliche e stupefacenti – ha spiegato il leghista – e l’addebito del costo relativo al trasferimento in ambulanza rappresenta un messaggio importante, con una forte connotazione educativa, soprattutto per i nostri giovani; questi ultimi devono prendere coscienza che il divertimento deve essere responsabile. Tanto più – ha concluso – che il costo del trasporto in ambulanza rappresenta una spesa notevole per il Sistema Sanitario pubblico e le ambulanze, quando sono impegnate in un soccorso di questo genere, non sono disponibili per altri interventi”.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi