Avviso ai naviganti: Qelsi diventerà anche cartaceo

Un modo per ritrovarsi e… avvertirsi: avvertirsi di serrare, così come detto da Gianni Alemanno, le fila perché “non è questo il tempo di stare alla finestra, ma dell’assunzione di responsabilità per far ripartire l’azione politica”. Il segretario del Movimento nazionale per la Sovranità, dall’Enoarcano, ha voluto così marcare il suo appello, rivolto naturalmente al 2019, alzando al cielo del centro di Roma i calici beneauguranti per le feste del Santo Natale e per il nuovo anno. Accorsi all’evento, informale e partecipato, tanti amici: i deputati della Lega Mario Lolini e Paolo Tiramani, il senatore di Forza Italia Francesco Giro, i giornalisti Pietro De Leo (fresco di stampa il suo libro “Tutti contro Salvini”) de Il Tempo e Aldo Di Lello del Secolo d’Italia, l’avvocato Marco Cerreto e il coordinatore romano Giorgio Ciardi del Mns,

Ma l’occasione si è rivelata particolarmente ghiotta, al di là della location, anche per l’ufficializzazione di una nuova iniziativa editoriale: come annunciato da Marco Matteoni, a partire dalla prossima primavera Qelsi avrà una sua edizione cartacea, adeguatamente distribuita, per far diventare ancora più capillare nella società e nella politica nazionale la presenza di questo luogo di confronto e analisi che già conoscete. Una nuova strada che la squadra della direttrice Silvia Cirocchi potrà presto intraprendere grazie allo sforzo della Mmg edizioni e del main sponsor FF Fashion, azienda in forte crescita del settore dei gioielli. Il 2019, senza dubbio, promette scintillanti sorprese…

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi