Blitz dei pm contro il Viminale: vogliono davvero indagare Salvini?

Ma davvero vogliono indagare il ministro dell’Interno per sequestro di persona? Sembra incredibile, ma questa è la via che, sull’onda dell’indginazione pro-migranti della solita sinistra (e per la verità non solo della sinistra…), si sta prendendo. Il blitz al Viminale c’è stato davvero, con il Procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio che si è recato negli uffici della Procura di Roma, dove ha avviato le audizioni  nell’ambito dell’inchiesta sulla nave Diciotti della Guardia Costiera ferma nel porto di Catania. Il capo dei pm agrigentini sta ascoltando, come persone informate sui fatti, alcuni funzionari del ministero dell’Interno.

“Centinaia di denunce contro di me… Mi spaventano? Nemmeno un po’!!!”, ha twittato pochi minuti fa Matteo Salvini.

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi