Buonuscita ai manager accusati di molestie: bufera su Google

Negli Usa è scoppiato un caso, in sede Google, sulle buonuscite concesse ai manager accusati di molestie. Secondo quanto riporta il New York Times, molti dipendenti hanno chiesto all’amministratore delegato Larry Page quali misure Mountain View ha assunto per invertire la tendenza che tutela i potenti invece che le vittime di abusi.

Nelle chat interne a Google i dipendenti hanno aperto un dibattito sulle indiscrezioni del New York Times sulla copertura di tre manager accusati di molestie, fra i quali Andy Rubin, il “padre di Android”.

NO

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi