Ennesimo rogo in deposito di rifiuti inquieta Milano

Nella notte i vigili del fuoco sono riusciti a domare il vasto incendio scoppiato nella serata di domenica in un deposito di rifiuti a nord di Milano, zona Bovisasca. Dopo alcune esplosioni, la scena che si è presentata ai pompieri, intervenuti con ben 13 mezzi, è stata infernale: fiamme alte oltre quaranta metri e una colonna di fumo alta diversi chilometri.

Un vigile del fuoco ha riportato ferite lievi e un uomo un trauma cranico. Gli abitanti della zona sono stati invitati precauzionalmente a tenere le finestre chiuse. I tecnici dell’Arpa hanno escluso comunque gravi problemi per la salute.

La ditta era chiusa. Sono in corso gli accertamenti per chiarire la dinamica dei fatti. L’incendio potrebbe essere doloso, alcuni residenti hanno visto che le fiamme si sono sviluppate molto velocemente. In Lombardia è il diciassettesimo rogo presso aziende di smaltimento.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi