Immigrati su nave pirata di una Ong: sarà sequestrata

Svolta nella vicenda della nave con immigrati a bordo “beccata” in fuorigioco stamane dal ministro Salvini. La nave Ong Lifeline sarà sequestrata e trasportata in un porto italiano. Lo ha annunciato il ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Danilo Toninelli, in una diretta Facebook, annunciando che l’Olanda ha dichirato che la nave batte la sua bandiera illegalmente. “Abbiamo chiesto al governo olandese di fare una verifica su questa nave e ci hanno detto che Lifeline batte illegalmente bandiera olandese e quindi, di fatto, è una nave apolide che non potrebbe o dovrebbe viaggiare in acque internazionali”, aggiunge. “Noi ci assumiamo la responsabilità di salvare 224 persone portandole sulle navi della guardia costiera, ma contemporaneamente sequestreremo questa nave Lifeline e la porteremo nei porti italiani dove dovrà fermarsi perché è in corso l’indagine” sulla sua bandiera e la sua nazionalità, quindi, dopo che l’Olanda ha dichiarato che non naviga sotto bandiera olandese.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi