Mondiali: la Russia si arrende ai rigori, Croazia in semifinale

Partita dalle emozioni infinite l’ultimo quarto di finale dei mondiali di Russia. A Sochi i padroni di casa si devono inchinare alla Croazia, ma solo ai rigori. Vantaggio russo con la perla di Cheryshev, ma i croati non sbandano e prima ancora dell’intervallo trovano il pareggio con l’inzuccata di Kramaric. Nella ripresa occasioni ma niente gol e si va ai supplementari: sblocca Vida ancora di testa e questa volta è la Russia, nel secondo tempo supplementare, a trovare energie per raddrizzare la partita con un’altra giocata aerea, di Fernandes. Ai rigori il penalty decisivo è di Rakitic: la Russia è fuori, la Croazia è in semifinale, contro l’Inghilterra.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi