Trump vedrà Putin, a fine luglio Conte a Washington

Mentre l’Unione europea si spacca sui migranti, il resto del mondo dialoga sugli equilibri internazionali da trovare. Nel corso dell’incontro fra Vladimir Putin e John Bolton è stato discusso l’atteso summit fra Putin e Trump e si è raggiunto un accordo sul luogo in cui si terrà il vertice.

«Si terrà in un paese terzo, un posto molto confortevole», ha detto l’assistente presidenziale russo per gli affari esteri Yuri Ushakov citato dalla Tass. Ma dettagli maggiori sull’evento verranno resi noti solo domani, giovedì 28 giugno.

Il format del summit prevede un incontro «a quattr’occhi» a metà giornata della durata «di alcune ore», probabilmente ci sarà una «colazione di lavoro» e «una conferenza stampa congiunta», ha detto Ushakov. Trump e Putin potrebbero poi emettere un «comunicato congiunto» in cui delineeranno «passi ulteriori per migliorare le relazioni bilaterali» e «azioni congiunte sulla scena internazionale».

Ma un altro vertice internazionale è stato programmato nelle prossime settimane, e riguarda l’Italia. Il 30 luglio prossimo il premier Giuseppe Conte sarà in visita ufficiale a Washington per il bilaterale con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Pubblicità

Qelsi Quotidiano

Giornale Online registrato presso il Tribunale di Roma al n. 178/2013 del 10 luglio.
Direttore Editoriale: Silvia Cirocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori info, leggi la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy.

Chiudi